apologetica

Home/Tag: apologetica

Harvard “In Christi Gloriam”

2022-01-16T17:57:31+00:00

L'Università di Harvard è stata fondata nel 1636 da un pastore puritano (protestante), John Harvard, ed ha ancora oggi uno stemma con tre libri con su scritto “Veritas”, che rappresentano le tre verità: l’Antico Testamento, il Nuovo, e quello che verrà “scritto” dal ritorno di Gesù. In origine, dal 1650, aveva anche la scritta “In Christi Gloriam”, ossia "Per la gloria di Cristo", sostituita nel 1857 da "Christo et Ecclesiae”, cioè dal latino “Verità per Cristo e per la Chiesa". [1] Storie simili accompagnano la fondazione delle università più prestigiose del mondo, quali Oxford, Cambridge e Yale, ad esempio. Quelle che [...]

Harvard “In Christi Gloriam”2022-01-16T17:57:31+00:00

Top 4 apologeti, libri, canali YouTube e altro

2021-10-24T15:27:59+00:00

Domanda M.A. (08/07/2021): Hai libri da consigliarmi su cristianesimo, prove della resurrezione di Gesù, Dio e religione in generale? Grazie. Risposta: Caro M.A., spesso mi vengono chiesti consigli su quali libri leggere, quali autori seguire ecc.... Così ho pensato di fare un breve resoconto dei migliori studiosi, libri e canali YouTube che consiglierei. Ovviamente ce ne sono molti altri, ma questi sono quelli che più ho apprezzato e più hanno impattato sulla mia vita. TOP 4 apologeti 4) Gregory Koukl, filosofo delle religioni, fondatore di Stand to Reason. Ha scritto un libro che penso tutti i cristiani appassionati di apologetica dovrebbero [...]

Top 4 apologeti, libri, canali YouTube e altro2021-10-24T15:27:59+00:00

L’assurdità della vita senza Dio

2021-03-31T21:21:25+00:00

«Se Dio non esiste, l’uomo e l’universo sono condannati. Come prigionieri condannati a morte, aspettiamo la nostra inevitabile condanna». William Lane Craig.1 Da millenni l’umanità lotta con questi problemi esistenziali: qual è il senso della vita? L’umanità ha uno scopo? E la mia vita? Tutti i più grandi pensatori della storia che hanno investigato e scritto intorno alle questioni esistenziali sono giunti alla stessa conclusione. Lev Tolstoj, Blaise Pascal, Soren Kierkegaard, Friedrich Nietzsche, Bertrand Russell, Fedor Dostoevskij, per citarne alcuni, sono arrivati tutti alla conclusione che se non c’è Dio, la vita è assurda. Assurdità della vita Oggi sappiamo che [...]

L’assurdità della vita senza Dio2021-03-31T21:21:25+00:00

Dio come proiezione psicologica e Dio dei gap

2021-03-27T14:25:03+00:00

Domanda F.C. (17/02/2021): Feuerbach ha detto che Dio non è altro che una proiezione dell'uomo dell'individuo stesso. Tu cosa ne pensi? Oppure altri filosofi hanno detto che Dio è un modo per giustificare gli eventi che non riusciamo a capire. Risposta: 1) Dio è una proiezione psicologica? Secondo Feuerbach l’immagine di Dio sarebbe l’evoluzione e la trasfigurazione dei desideri e dei bisogni umani. Poco dopo, questo argomento è divenuto popolare soprattutto grazie a Sigmund Freud, il quale diceva a sua volta che la fede in Dio è un mero fenomeno psicologico, dovuto ad un desiderio di realizzazione. Ma quindi Dio [...]

Dio come proiezione psicologica e Dio dei gap2021-03-27T14:25:03+00:00

L’evoluzione dell’essere umano

2022-01-16T17:13:32+00:00

In questo articolo mostreremo come l’evoluzione dell'essere umano accresca la probabilità dell'esistenza di un Creatore intelligente, in quanto l'azione di quest'ultimo sembra essere la spiegazione più logica e probabile della comparsa di almeno due caratteristiche fondamentali che distinguono l’essere umano da qualsiasi altro essere vivente: l’esperienza di bellezza e l’intelligenza avanzata. Esperienze di bellezza Tutti gli esseri umani, fin da piccoli, hanno esperienze di bellezza. Ci sono moltissimi tipi di bellezze nell’universo: il cielo stellato, un paesaggio, un tramonto, una canzone, un colore, un fiore. C’è anche una tremenda bellezza nelle leggi fisiche che governano l’universo stesso. Le elegantissime equazioni [...]

L’evoluzione dell’essere umano2022-01-16T17:13:32+00:00

Affidabilità Nuovo Testamento

2020-11-25T17:05:31+00:00

Nella cultura popolare è molto diffuso il pensiero che il Nuovo Testamento sia stato manomesso e adulterato nei secoli, ma cosa dicono gli studiosi esperti in materia? Cosa dicono veramente i dati che abbiamo? «Essere scettici sul testo risultante dai libri del Nuovo Testamento significa permettere a tutta l’antichità classica di scivolare nell’oscurità, dato che nessun documento del periodo antico è tanto attestato bibliograficamente quanto il Nuovo Testamento» John Warwick Montgomery, professore all’Università del Wisconsin, può vantare la bellezza di undici lauree in varie discipline, quali filosofia, teologia, legge e biblioteconomia.1 Quantità e qualità dei manoscritti La storia che conosciamo [...]

Affidabilità Nuovo Testamento2020-11-25T17:05:31+00:00
Torna in cima