Dio

Home/Tag: Dio

Il tallone d’Achille dell’ateismo

2022-04-14T18:54:33+00:00

Uno dei più grandi problemi degli atei è che non prendono sul serio la stessa definizione di ateismo. Nonostante tradizionalmente tutti riconoscano che un ateo è colui che crede che non esista alcun Dio, negli ultimi anni sta andando di moda ridefinire l’ateismo per sfuggire all’onere della prova. Più precisamente, affermare che Dio non esista implica l’onere di dover argomentare per la sua inesistenza, e questo è sempre stato un enorme problema per gli atei. Così, i cosiddetti “Nuovi Atei”, hanno provato a far passare il concetto che l’ateo sarebbe semplicemente “colui che non crede in Dio”, e non “colui che [...]

Il tallone d’Achille dell’ateismo2022-04-14T18:54:33+00:00

Cablati psicologicamente per credere in un Dio

2022-01-17T09:04:24+00:00

Gli psicologi contemporanei che studiano le origini delle credenze religiose sono sempre più convinti che l'essere umano sia "cablato" appositamente per credere genuinamente in Dio. Il noto filosofo Stephen Evans, PhD all'Università di Yale, professore alla Baylor University, riassume perfettamente il punto: "Gli esseri umani sono cablati per credere in Dio o negli dei. Il credo religioso è il risultato di una facoltà cognitiva che hanno gli umani che ci spinge a rispondere alla natura credendo che esistano agenti invisibili (o un agente) dietro la natura. [...] Gli umani hanno la tendenza naturale ad interpretare gli eventi in natura come risultato [...]

Cablati psicologicamente per credere in un Dio2022-01-17T09:04:24+00:00

L’assurdità della vita senza Dio

2021-03-31T21:21:25+00:00

«Se Dio non esiste, l’uomo e l’universo sono condannati. Come prigionieri condannati a morte, aspettiamo la nostra inevitabile condanna». William Lane Craig.1 Da millenni l’umanità lotta con questi problemi esistenziali: qual è il senso della vita? L’umanità ha uno scopo? E la mia vita? Tutti i più grandi pensatori della storia che hanno investigato e scritto intorno alle questioni esistenziali sono giunti alla stessa conclusione. Lev Tolstoj, Blaise Pascal, Soren Kierkegaard, Friedrich Nietzsche, Bertrand Russell, Fedor Dostoevskij, per citarne alcuni, sono arrivati tutti alla conclusione che se non c’è Dio, la vita è assurda. Assurdità della vita Oggi sappiamo che [...]

L’assurdità della vita senza Dio2021-03-31T21:21:25+00:00

Dio come proiezione psicologica e Dio dei gap

2021-03-27T14:25:03+00:00

Domanda F.C. (17/02/2021): Feuerbach ha detto che Dio non è altro che una proiezione dell'uomo dell'individuo stesso. Tu cosa ne pensi? Oppure altri filosofi hanno detto che Dio è un modo per giustificare gli eventi che non riusciamo a capire. Risposta: 1) Dio è una proiezione psicologica? Secondo Feuerbach l’immagine di Dio sarebbe l’evoluzione e la trasfigurazione dei desideri e dei bisogni umani. Poco dopo, questo argomento è divenuto popolare soprattutto grazie a Sigmund Freud, il quale diceva a sua volta che la fede in Dio è un mero fenomeno psicologico, dovuto ad un desiderio di realizzazione. Ma quindi Dio [...]

Dio come proiezione psicologica e Dio dei gap2021-03-27T14:25:03+00:00

Cosmologia del Big Bang e cristianesimo

2021-10-16T12:20:55+00:00

«Non c’è dubbio che esista un parallelo tra il Big Bang e la nozione cristiana di creazione dal nulla».1 George Smoot, premio Nobel per la fisica 2006. Cosmologia del Big Bang «Dio ha compiuto due gesti di follia. Primo, ha creato l’universo con un big bang, e poi è stato così trascurato da lasciare una traccia di questo atto sotto forma di radiazione di microonde».2 Paul Erdos, uno dei più grandi matematici della storia. Forse lo sviluppo più sorprendente dell'astrofisica contemporanea è proprio la scoperta di forti evidenze scientifiche a favore di un inizio dell'universo. La prima conferma scientifica venne [...]

Cosmologia del Big Bang e cristianesimo2021-10-16T12:20:55+00:00

Scienza moderna e fede

2021-02-04T15:18:48+00:00

«C’è un superficiale conflitto ma un profondo accordo tra scienza e religione teistica, ma un superficiale accordo e un profondo conflitto tra scienza e naturalismo».1 Alvin Plantinga. Nella cultura popolare è ancora diffusa l’idea che scienza e fede siano incompatibili, o che addirittura la scienza moderna sia in conflitto con il cristianesimo, così come con qualsiasi altra religione. In questo articolo mostreremo che, al contrario, c’è un profondo accordo tra scienza e fede, in particolare con quella cristiana. Nascita della scienza moderna Studiando la storia e filosofia della scienza, non è difficile accorgersi che la scienza moderna stessa sia nata [...]

Scienza moderna e fede2021-02-04T15:18:48+00:00

Argomento teleologico

2021-02-04T12:49:05+00:00

«Ad un certo punto, certamente, ci viene chiesto a tutti quale sia l’argomento migliore dell’altro lato contro cui ci si siamo imbattuti. Penso che ognuno di noi sceglierebbe quello del fine-tuning come il più intrigante. […] Devi passare del tempo a pensarci. Non è banale». Christopher Hitchens, uno dei quattro cavalieri del nuovo ateismo.1 L’argomento teleologico, dal greco téleos, ovvero fine, è diventato popolare principalmente grazie a William Paley, il filosofo e teologo naturale che ha reso famosa l'analogia dell’orologiaio. Paley inizia la sua Teologia naturale raccontando che se attraversando una brughiera inciampasse su un orologio, dedurrebbe immediatamente che esso deve [...]

Argomento teleologico2021-02-04T12:49:05+00:00

Argomento morale

2021-02-04T12:53:28+00:00

Probabilmente l’argomento che ho riscontrato essere il più efficace per l’esistenza di Dio è l’argomento morale. Le persone possono facilmente ignorare le evidenze che abbiamo sull’inizio dell’universo e sul suo fine-tuning, ma non possono certamente fare lo stesso con l’oggettività dei valori morali che si trovano ad affrontare ogni giorno. L’argomento è sintetizzabile in due premesse ed una conclusione: 1) Se Dio non esiste, non esiste nemmeno una moralità oggettiva. 2) Una moralità oggettiva esiste. 3) Quindi, Dio esiste. Se le due premesse sono vere, la conclusione segue inevitabilmente. Premessa 1: Se Dio non esiste, non esiste nemmeno una moralità [...]

Argomento morale2021-02-04T12:53:28+00:00

L’evoluzione dell’essere umano

2022-01-16T17:13:32+00:00

In questo articolo mostreremo come l’evoluzione dell'essere umano accresca la probabilità dell'esistenza di un Creatore intelligente, in quanto l'azione di quest'ultimo sembra essere la spiegazione più logica e probabile della comparsa di almeno due caratteristiche fondamentali che distinguono l’essere umano da qualsiasi altro essere vivente: l’esperienza di bellezza e l’intelligenza avanzata. Esperienze di bellezza Tutti gli esseri umani, fin da piccoli, hanno esperienze di bellezza. Ci sono moltissimi tipi di bellezze nell’universo: il cielo stellato, un paesaggio, un tramonto, una canzone, un colore, un fiore. C’è anche una tremenda bellezza nelle leggi fisiche che governano l’universo stesso. Le elegantissime equazioni [...]

L’evoluzione dell’essere umano2022-01-16T17:13:32+00:00

Origine della vita

2022-01-16T17:42:44+00:00

“La domanda filosofica a cui non è stato ancora risposto negli studi sull’origine della vita è questa: come può un universo di materia irrazionale produrre esseri con fini intrinseci, capacità di auto-riproduzione e chimica codificata? Qui non ci stiamo occupando di biologia, ma di una categoria di problemi totalmente diversa” .1 Antony Flew Quasi la totalità degli scienziati si è concentrata sul problema della transizione da materia non vivente a materia vivente, solamente cercando di mostrare le possibilità con cui della materia si sia potuta aggregare in un altro modo. Fiumi d’inchiostro sono stati scritti su come una cellula si [...]

Origine della vita2022-01-16T17:42:44+00:00
Torna in cima